ti richiamiamo noi
numero telefonico
Offerte di Pasqua

Se è vero ciò che recita il detto “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi”, allora la Pasqua è il periodo ideale per dedicare un po’ di tempo a te stesso e trascorrere una vacanza all’insegna del benessere alla scoperta dei luoghi più incantati e magici d’Italia.
Le feste pasquali sono prima di tutto sinonimo di primavera, una stagione in cui la natura sboccia di nuovo dopo mesi di freddo invernale, il sole caldo inizia a riscaldare la pelle, le giornate sono più lunghe e la voglia di passare tempo all’aria aperta è sempre più forte.
Allora perché non trascorrere qualche giorno in un centro benessere al mare? Sono tantissime le strutture che a Pasqua coniugano i trattamenti di bellezza con la straordinaria natura dei paesaggi marini. In questo caso il sud Italia offre tutto il comfort di meravigliose strutture all’avanguardia sommate ad un territorio ricco di storia, natura e soprattutto mare.
Un esempio? Le misteriose e magiche terme di Sardara, situate a pochi chilometri dalla costa della Sardegna. Qui, fra un hammam e una fangoterapia, potrete spingervi nell’entroterra alla scoperta dell’antico passato dei sardi, fra nuraghi, domus de janas e tombe dei giganti, oppure potrete fare un tuffo nelle acqua cristalline sfumate di verde ed azzurro. Qui il tempo sembra essersi fermato e nel Venerdì santo di Pasqua vengono realizzate emozionanti processioni sull’acqua, con la statua della Madonna e quella di Cristo portate al largo su alcune barche dei pescatori. La vicinanza al mare infine permette in primavera, di gustare il pesce locale appena pescato, con cozze, vongole, gamberi e aragoste freschissime, da assaporare solo un filo di olio e limone mentre si ammira il mare.
Se mentre vi fate massaggiare, comodamente distesi su un lettino, con intorno candele profumate ed una musica melodiosa, volete vedere il mare dalle finestre, il luogo ideale sono le Terme si Santa Cesarea. Immaginate un paesino bianco, scavato nella roccia, affacciato sul mare blu della Puglia, circondato dalla macchia mediterranea e da ulivi secolari che producono un olio extravergine d’oliva dal gusto deciso e forte. A Pasqua nei paesini della Puglia rivivono le tradizioni e i rituali antichissimi, tramandati nel corso dei secoli e custodi ancora oggi dalle confraternite che per la festività organizzano suggestive processioni, spettacoli e rappresentazioni.
La Sicilia, con il golfo di Noto accarezzato da un vento caldo e profumato di limoni, è la meta ideale per chi vuole unire il benessere con la buona cucina tradizionale. Qui, fra colline verdi baciate dal sole, lunghe spiagge bianche lambite da acque cristalline, si trovano le famose terme di Alcamo immerse nel verde e nella natura più selvaggia della Sicilia. In questo paradiso naturale, fra saune rigeneranti, idromassaggi e trattamenti di bellezza, potrete spingervi nell’entroterra ed ammirare le colline di Alcamo, assaporando il suo vino dal sapore intenso, da accompagnare ai piatti più saporiti della cucina siciliana, come le melanzane alla parmigiana, la pasta con la ricotta di pecora e soprattutto i dolci: le cassatine, la cassata, le biroches e i cannoli.
Morbide colline sfiorate dal sole, lunghi filari di vigneti e riverse naturali, vi aspettano invece in Toscana, terra di cultura, natura e buon cibo, fuori dal tempo ed avvolta da un’aura mitologica. E’ soprattutto una delle regioni d’Italia che offre il maggior numeri di strutture del benessere, con terme e centri di eccezionale qualità situate sulla costa o all’interno di parchi protetti. Fra le rocce bianche e le colline della Toscana infatti sgorgano acque benefiche creando grotte e piscine termali dedicate al benessere di corpo e mente. Tanti i centri benessere da visitare e fra i quali scegliere, come quelli di Casciana e Montecatini, straordinarie invece le terme di Montepulciano, come pure quelle di Saturnia e di Chianciano Terme. La Pasqua è il periodo ideale per visitare la toscana, quando tutt’intorno diventa verde, con l’arrivo della primavera, e si respira un’aria nuova. Dopo un bagno turco oppure un peeling all’olio o al cioccolato, potrai perderti fra le bellezze di questa regione, scoprendo soprattutto la sua cucina nel pranzo di Pasqua a base di zuppe di fagioli, cinghiale in umido, bistecche alla fiorentina e pappa al pomodoro.
Acque oligominerali che solleticano la pelle e la campagna laziale, in cui la storia è padrona di tutto, caratterizzano le Terme di Fiuggi. Si tratta di terme famose in tutto il mondo dalle proprietà curative uniche. Trascorrendo la Pasqua in questo luogo ameno, profumato di fiori e ricco di tradizioni, potrete anche scoprire la città eterna, a pochi passi da Fiuggi. Non c’è niente di più emozionante di una bella giornata alla scoperta delle meraviglie di Roma, fra monumenti, musei e cucina romana, per poi ritornare a Fiuggi, dove godersi la tranquillità e il benessere dei trattamenti.
Infine se ciò che cercate sono altissime montagne verdi ricoperte di fiori viola e bianchi, impervi sentieri che si inerpicano fino alle vette più alte, laghi e fiumi ad alta quota, ciò che fa per voi è il Trentino Alto Adige. Una regione tutta da scoprire, soprattutto a Pasqua, quando la natura si risveglia e la montagna si mostra in tutto il suo splendore. Qui, fra le rocce aguzze e i crepacci, sgorga un’acqua purissima dagli effetti benefici per corpo e mente, con strutture benessere che accolgono i clienti nel migliore dei modi coccolandolo con trattamenti benessere innovativi. Un esempio? I bagni nel latte di capra, le maschere al burro, i trattamenti al miele e al fieno e l’idromassaggio con il vino. Massaggi, maschere e peeling golosi preparati con i prodotti della terra, da assaporare nel centro benessere, ma anche a tavola!

...Leggi tutto

Offerte di Pasqua